Loading...

Aipem si aggiudica la creazione della brand identity di Promos Italia

  • Aipem si aggiudica la creazione della brand identity di Promos Italia

In tempi in cui l’incentivo all’espansione sui mercati esteri diventa vitale per le imprese manifatturiere italiane, il sistema della Camere di Commercio interviene in modo propositivo con “Promos Italia”, la nuova struttura di servizio alle imprese, principalmente dedicata al sostegno dell’internazionalizzazione e affida ad Aipem, la storica agenzia di Paolo Molinaro, la creazione della nuova brand identity con cui farsi conoscere ed affermare come punto di riferimento utile e accessibile alle PMI d’Italia.

 

Promos Italia, con sede operativa a Milano e sede legale a Roma, è quindi il braccio operativo delle Camere di Commercio di diverse regioni italiane che si relazionerà con un bacino di circa 600.000 aziende al fine di offrire diversi servizi di ricerca ed engagement verso nuovi buyer e mercati, consolidando così i punti di forza del sistema produttivo Italia. Presidente e promotore di questa importante struttura è il dott. Giovanni Da Pozzo, Presidente della Camera di Commercio di Pordenone e Udine.

Per rappresentare nel logo la libertà di accesso ai servizi di Promos Italia e la poliedricità delle attività, il team creativo di Aipem, tra cui l’art director Stefano Mainardis e il senior copywriter Maurizio Clemente, hanno sviluppato il concetto "caleidoscopico". Nello specifico, sono stati identificati 6 elementi grafici colorati che compongono un’architettura simpatica, estroversa, italiana, senza nulla togliere all’affidabilità che in questo caso è rafforzata da una font che si richiama a quella utilizzata da Unioncamere.

“Per Aipem – dichiara Paolo Molinaro – aver vinto la gara per lo studio della nuova brand identity di questa importante società è motivo di grande soddisfazione. Un incarico che va a consolidare il ruolo dell’Agenzia quale partner di molti suoi clienti per campagne di visibilità e promozione sui principali mercati internazionali.”